La “Buona Scuola” è di scena a Montemiletto: il Comune irpino terza tappa del tour nazionale del Miur

La “Buona Scuola” è di scena a Montemiletto: il Comune irpino terza tappa del tour nazionale del Miur

10 Giugno 2016

Lunedì 13 giugno 2016, alle ore 15 presso l’incantevole scenario del Castello della Leonessa di Montemiletto, si svolge la terza tappa del tour che il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) ha organizzato in occasione del progetto di portata nazionale “La Buona Scuola”. Il Comune di Montemiletto rappresenta uno dei tre scelti in Campania (su un totale di 52 su tutto il territorio italiano) per ospitare il concorso internazionale di idee per la progettazione e la realizzazione di 52 “Scuole Innovative” attraverso uno stanziamento di 350 milioni di euro, nell’ambito della legge “La Buona Scuola”.

Un orgoglio per il comune irpino poter rappresentare in questo modo un tale impegno di portata nazionale, orientato soprattutto al miglioramento delle condizioni didattiche e scolastiche delle scuole italiane. Il primo tour degli incontri nazionali, infatti, si conclude a Montemiletto il 13 giugno, occasione nella quale i funzionari del MIUR descriveranno al territorio il progetto #ScuoleInnovative, coinvolgendo attivamente comunità scolastica, pedagogisti, psicologi, progettisti, amministratori locali, associazioni e semplici cittadini interessati a conoscere la scuola del futuro e a dare il proprio contributo all’importante iniziativa.

Presenti all’evento anche rappresentati del Comune di Casoria e di quello di Sala Consilina, gli altri due centri campani selezionati per beneficiare del finanziamento. L’intervento “La Buona Scuola Edilizia Scolastica” rivolto al Comune di Montemiletto mira a riunire logisticamente e didatticamente l’Istituto Comprensivo di Montemiletto attualmente frammentato in tre plessi da dismettere, dotandolo di attrezzature e spazi polifunzionali per la scuola e per il territorio. L’articolazione degli ambienti di apprendimento sarà concepita in sintonia con i più recenti indirizzi in materia di edilizia scolastica. Durante la giornata di lunedì, il coinvolgimento di tutte le parti interessate avverrà tramite gruppi di lavoro e una serie di workshop organizzati in base a specifiche tematiche, al fine di sviluppare nuove proposte e idee valide alla concretizzazione del risultato finale, ovvero sviluppare proposte ai progettisti che saranno impegnati nel Concorso di idee #ScuoleInnovative per l’elaborazione dei progetti e la costruzione dei 52 nuovi istituti scolastici.

Un programma davvero molto complesso e multidisciplinare i cui tavoli tematici sono divisi in quattro diverse tipologie: “Spazio”, che prevede la partecipazione di architetti, ingegneri, designer; “Digitale”, per parlare di innovazione, start up, digital skills; “Sapere/Essere/Fare, con al centro argomenti di formazione, musica, sport, arte, benessere; “Protagonisti”, rivolto alla cittadinanza attiva, ai giovani e all’associazionismo. Un modo per assicurare un dialogo costante e un lavoro di tipo dinamico, anche tramite “brainstorming” di sicuro valore creativo e di chiara valenza innovativa.

 

Interverranno all’evento:

Dott. Agostino Frongillo sindaco del Comune di Montemiletto

Dott.ssa Desirèe D’Ovidio  subcommissario prefettizio comune di Casoria

Avv. Francesco Cavallone sindaco del Comune di Sala Consilina

Dott.ssa Luisa Franzese direttore generale dell’ufficio scolastico regionale per la Campania

Dott.ssa Lucia Fortini assessore pubblica istruzione della Regione Campania

Dott.ssa Simona Montesarchio direttore generale della direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e l’innovazione digitale – MIUR

Modera assessore alla pubblica istruzione del comune di Montemiletto Dott.ssa Giuseppina Meola

Tra gli ospiti presenti:

Presidente provincia di Avellino Domenico Gambacorta,

Provveditore agli studi di Avellino Dott.ssa Rosa Grano,

Onorevoli Luigi Famiglietti, Valentina Paris, Assunta Tartaglione, Enzo Alaia, Dott. Carlo Iannace.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.

Latests News

“Si aboliamo la caccia”: raccolte 500mila firme

L’obiettivo delle 500mila firme per il quesito referendario promosso dal

23 Ottobre 2021