IrpiniaxCivati: “Risollevare il Pd”

0
6

“Alla luce delle recenti fibrillazioni che hanno interessato il principale partito di maggioranza del comune capoluogo nel quale attivamente militiamo,desideriamo esprimere le nostre riflessioni come punto di partenza di un confronto serio e costruttivo. La scarsa coesione all’interno del gruppo dei rappresentanti eletti in consiglio comunale e lo scollamento tra quest’ ultimi e la giunta scelta dal sindaco Foti rappresentano ad oggi il vero nodo fondamentale da risolvere con determinazione e coraggio per ridare un orizzonte di lungo periodo all’agire amministrativo. Abbiamo apprezzato la volontà di alcuni consiglieri di riportare l’attenzione di tutti su alcune questioni urgenti rivolgendosi ad un perimetro che sia dichiaratamente rivolto a sinistra. Avvertiamo infatti le sofferenze,le difficoltà,le criticità di una consistente fetta di popolazione che avverte una disattenzione dell’amministrazione percepita,in alcuni casi non a torto,come immobilismo. Ci appare pertanto necessario da parte nostra non limitarci ad una fase di sterile critica ma farci promotori attivi,così come avviene a livello nazionale,di un confronto sereno e concreto con tutte le forze appartenenti all’area progressista all’interno ed anche all’esterno del nostro partito. Questioni prioritarie come l’urbanistica e la sostenibilità urbana,la valorizzazione e la gestione dei beni comuni,la trasparenza e la legalità come tratti identitari di un virtuoso agire amministrativo hanno esaurito la propedeutica fase di studio e richiedono ora risposte chiare e soluzioni largamente condivise. A nostro avviso diviene non più procrastinabile rilanciare l’idea di una conferenza programmatica che veda coinvolti i circoli territoriali del Partito Democratico non più intesi come macchine da raccolta di consenso più o meno convinto ma finalmente come luoghi aperti di dibattito e proposta capaci anche di raccogliere i contributi provenienti dalla società civile. Fiduciosi della volontà di tutti i consiglieri di tenere un comportamento responsabile nei confronti della città onorando così appieno il mandato elettorale di cui sono stati investiti appena un anno addietro,auspichiamo che il sindaco,nel pieno della sua autonomia e non costretto da logiche spartitorie,operi le scelte future nel bene esclusivo della comunità-Avellino”. E’ la nota della corrente Irpinia per Civati del Partito Democratico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here