Irisbus, Ugl Metalmeccanici: “Servono prospettive concrete”

14 Ottobre 2013

“La firma del verbale di intesa sulla cig in deroga per i lavoratori di Irisbus è un passo avanti importante, ma resta fondamentale trovare una soluzione che permetta al sito di sopravvivere”. Lo dichiarano in una nota congiunta il vice segretario nazionale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, e il segretario provinciale dell’Ugl Metalmeccanici di Avellino, Antonio Oliviero, al temine del tavolo di confronto al Mise aggiungendo come “l’auspicio è che le due aziende che hanno presentato manifestazione di interesse abbiano un piano industriale serio e solido, e che venga data efficace applicazione al contratto di sviluppo, perché dopo due anni e mezzo di incertezze e rimandi è necessario passare dalle parole ai fatti”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.