Intensificati i controlli nel Mandamento baianese: sanzioni, sequestri di veicoli e ritiro di patente

0
679

Sono numerosi i servizi di prevenzione effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Baiano sul Mandamento baianese, con lo scopo di garantire la sicurezza stradale con particolare riguardo all’uso del casco soprattutto nelle strade urbane e dei centri cittadini dove più frequentemente si verificano gli incidenti stradali che coinvolgono giovani ed utenti della strada a bordo di ciclomotori e motocicli.

L’impiego di oltre 10 pattuglie dell’Aliquota Radiomobile e delle locali Stazioni, coordinate dal Comandante della Compagnia, Capitano Antonazzo, ha consentito di controllare tra sabato e domenica una quarantina di motociclisti, di cui 11 sanzionati per infrazioni varie e 5 perché trovati alla guida del proprio ciclomotore o motociclo senza aver indossato il casco: per questi ultimi si è anche proceduto al sequestro amministrativo del veicolo.

L’incolumità del cittadino e la sicurezza stradale costituiscono per l’Arma dei Carabinieri una stringente priorità. Purtroppo uno tra i fenomeni ancora più diffusi è la guida di motocicli senza l’utilizzo del casco. Si tratta di condotte estremamente pericolose e che riguardano ogni fascia di età. I Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino proseguiranno determinati nell’azione di verifica per cercare di garantire sicurezza e legalità nell’intera provincia.

Nel medesimo contesto, ad Avella, in orario notturno, i Carabinieri hanno intercettato e proceduto al controllo di due autovetture sospette con a bordo complessivamente tre uomini della provincia di Napoli, già tutti noti alle Forze dell’Ordine. Alla specifica richiesta da parte degli operanti, gli stessi non hanno fornito alcuna valida giustificazione circa la loro presenza in quel comune. Dopo gli accertamenti di rito, a carico dei predetti è stata proposta l’emissione del Foglio di Via Obbligatorio.

E non è certamente venuta meno l’attenzione al contrasto ai reati in materia di stupefacenti che ha permesso di segnalare alla competente Autorità Amministrativa un giovane automobilista di Avella, sorpreso in possesso di modica quantità di hashish. Oltre alla segnalazione ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 si è proceduto al sequestro della droga e all’immediato ritiro della patente di guida.