Iniziativa del Teatro Gesualdo per le strade cittadine

0
5

Le storiche poltrone del “Carlo Gesualdo” escono dal Teatro di piazza Castello e arrivano al corso Vittorio Emanuele. Nel pomeriggio di oggi, lungo il salotto buono di Avellino, sono state installate simbolicamente tre poltrone di velluto blu, che solitamente campeggiano nel cuore della platea del Teatro comunale irpino, a rappresentare la volontà del “Gesualdo” di incontrare la città e il suo pubblico. Per tutto il pomeriggio, nell’area pedonale di corso Vittorio Emanuele, a pochi passi dalla Chiesa del S.S. Rosario, è stato presentato alla città il programma delle rassegne di “Grande Teatro” e “Teatro Civile” della XIII stagione del “Carlo Gesualdo”. Una stagione più ricca che mai con ben 16 appuntamenti divisi in due rassegna di grande richiamo. Dalla grande lirica con l’Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti, targata Teatro di San Carlo di Napoli, ai tre eventi internazionali da Russia e America con i Momix, Slava e il Balletto di Mosca con l’Orchestra dal vivo del Carlo Gesualdo. Dai protagonisti del panorama teatrale italiano come Massimo Ranieri, Vincenzo Salemme, Silvio Orlando, Massimo Ghini ed Elena Santarelli, Vittoria Puccini alla creatività in musica dell’Orchestra di Piazza Vittorio. Fino al teatro di narrazione con i grandi affabulatori e maestri della parola come Ascanio Celestini, Toni Servillo, Alessandro Baricco e Carlo Giuffré. Da martedì 17 giugno, intanto, è partirà la vendita degli abbonamenti dedicata ai vecchi abbonati con diritto di prelazione che si concluderà sabato 12 luglio. La vendita degli abbonamenti riservati, invece, ai nuovi abbonati inizierà martedì 15 luglio e terminerà venerdì 17 ottobre 2014. Inoltre, la vendita dei singoli biglietti di tutti gli spettacoli della rassegna Grande Teatro inizierà venerdì 26 settembre 2014.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here