Inghilterra – Operai locali contro i nostri connazionali

0
3

Italiani ladri di lavoro. Succede in Inghilterra dove migliaia di operai della raffineria Lindsey Oil di Grimsby, gestita dall’azienda petrolifera francese Total, sono scesi in piazza, al grido di “… sporchi immigrati, tornate a casa vostra”, per protestare contro l’assunzione di un gruppo di manovali italiani e portoghesi. “Gli italiani lavorano male e non rispettano le norme di sicurezza” – dice un operaio inglese – la nostra non è una protesta razzista, ma quei posti di lavoro spettavano a noi. E’ un’ingiustizia”. In Inghilterra è tornato di moda lo stereotipo dell’italiano povero ed immigrato ‘guardato male dai nativi’. Che poi, sarebbe giusto ricordarlo, è stato il nostro ruolo per decenni.La notizia locale è diventata successivamente la prima notizia dei tg della Bbc.Nessuna forma di solidarietà per i circa 300 nostri connazionali alloggiati su una nave. I fotoreporter inglesi li hanno scrutati con i loro teleobiettivi per catturare immagini degli “usurpatori”: qualcuno ha anche reagito mostrando il dito medio o con il gesto dell’ombrello. I tabloid hanno finto di scandalizzarsi di fronte alla maleducazione per una forte protesta che riaccende venti di xenofobia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here