Irpino morto dopo il ricovero, altre indagini

Il gip ha disposto altre indagini sulla morte di un anziano di Cesinali avvenuta nella struttura sanitaria Villa Margherita di Benevento.

0
1400

Il gip del tribunale di Benevento, Pietro Minetti, ha disposto altri sei mesi di indagini, respingendo la richiesta di archiviazione della Procura per due medici di Villa Margherita, struttura medica beneventana, imputati per la morte di un 79enne di Cesinali, in provincia di Avellino, avvenuta il 26 ottobre del 2020. L’anziano, che soffriva di policitemia, era stato operato, per un ematoma subdurale, al Moscati Avellino prima di essere trasferito nella struttura beneventana. Il 23 ottobre si era registrata una caduta accidentale e, tre giorni dopo, il 79enne è morto.