Indagine diplomi falsi: in 31 davanti al giudice

Indagine diplomi falsi: in 31 davanti al giudice

26 Gennaio 2021

di AnFan – Diplomi falsi: sarà celebrata l’udienza preliminare per trentuno persone finite nell’indagine su un presunto giro di titoli abilitanti, per i concorsi destinati al personale scolastico (Ata), che sarebbero stati rilasciati fra il capoluogo irpino e altre città della Campania. Gli imputati dovranno comparire di fronte al gup presso il tribunale di Avellino, Francesca Spella.

Il giudice per le udienze preliminari dovrà decidere se spedirli a giudizio. I reati, contestati a vario titolo, sono usura, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio. Nel mirino sono finiti i compratori. L’inchiesta ha coinvolto anche alcuni istituti formativi primati e un funzionario del provveditorato agli studi di Avellino.

Il collegio difensivo sarà rappresentato, fra gli altri, dagli avvocati Gerardo Di Martino, Giuseppe Saccone, Michele D’Agnese, Giovanni Iacobelli, Generoso Pagliarulo, Nello Pizza, Pompeo Le Donne, Angelo Giordano, Orlando Renato Cipriano, Enrico Matarazzo, Fabio Benigni, Alfredo Famiglietti, Lorenzo Renzulli, Fausto De Vicariis, Roberto Sellitto, Luciano Trofa, Fabio D’Alessio e Maria Viscolo.