Incidenti San Tommaso: Daspo in arrivo per gli ultrà coinvolti

0
1

Proseguono a ritmo serrato le indagini della Procura di Avellino in merito ai fatti di violenza consumatisi domenica pomeriggio a rione San Tommaso al termine della gara tra la formazione locale ed il Montesarchio. Nulla trapela dal lavoro degli inquirenti, ma secondo le ultime indiscrezioni sarebbe atteso un nutrito numero di misure Daspo a carico dei tifosi resisi protagonisti degli incidenti all’esterno dello stadio “Annino Roca”. La Procura, infatti, starebbe lavorando su una base di almeno trenta persone identificate. Intanto P. L., il tifoso investito da un’auto nel parapiglia scoppiato subito dopo la partita, si trova all’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, dov’è stato trasferito in seguito alla frattura di tibia e perone. Sarebbe stato identificato anche l’uomo alla guida della Peugeot che ha causato l’investimento. In tal senso la ricostruzione sembrerebbe ancora sfuggire ad una versione definitiva. Il 27enne caudino sarebbe stato travolto accidentalmente nella colluttazione che ha coinvolto anche gli occupanti di un’altra automobile in transito sulla rotatoria nei pressi della casa di riposo “Rubilli”. Novità sono attese nelle prossime ore, quando potrebbero essere emanati i primi divieti di assistere alle manifestazioni sportive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here