Incidente sul Laceno: un 20enne di Montella in prognosi riservata

0
10

Bagnoli Irpino – E’ ricoverato in prognosi riservata il 20enne di Montella rimasto gravemente ferito in seguito ad un incidente sull’Altopiano del Laceno. Dall’ultimo bollettino medico, fornito dai sanitari dell’Ospedale Civile “Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi al Comandante della Compagnia Carabinieri di Montella Luigi Saccone, il giovane ha riportato lo spappolamento della milza, ferite varie e trauma cranico. Intanto proseguono le indagini sull’episodio: secondo un primo resoconto posto in essere dal Tenente Leonardo Madaro del Nucleo Operativo e dai militari del Comando Stazione Carabinieri di Bagnoli Irpino diretti dal Maresciallo Capo Carlo Di Pietro, il 20enne per cause ancora al vaglio degli inquirenti avrebbe perso il controllo di un veicolo, denominato “Quad”, che aveva noleggiato sull’Altopiano del Laceno. Purtroppo il giovane non sarebbe riuscito ad evitare lo schianto tant’è che ha terminato la corsa finendo in un canale adiacente alla sede stradale. Sono stati alcuni amici, con i quali nel pomeriggio di domenica il 20enne aveva raggiunto la località turistica di Bagnoli Irpino, a prestare i primi soccorsi al ragazzo ma rendendosi conto della gravità delle ferite riportate hanno immediatamente chiesto l’intervento di un’ambulanza. Sul posto si sono portati anche i Carabinieri che, come prassi, hanno avviato un’indagine sul caso: il mezzo è stato sottoposto a sequestro e tanti sono ancora gli accertamenti da esaminare al fine di risalire non solo all’esatta dinamica dell’incidente ma anche ad eventuali e probabili responsabilità. Intanto, dopo le prime cure del caso, gli operatori del “118” hanno trasportato d’urgenza il 20enne al vicino Pronto Soccorso del “Criscuoli”. Dopo gli accertamenti di rito i medici non hanno sciolto la prognosi: è sotto stretta osservazione e solo nelle prossime 24-36 ore i sanitari potranno pronunciarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here