Incidente mortale, condanna confermata in Appello

0
22

La Corte di Appello ha confermato la condanna di 2 anni e 9 mesi infitti dal tribunale di Avellino a un 39enne di Pietralcina, accusato di omicidio colposo, per un incidente che nel 7 aprile del 2015 era costato al vita a un 27enne di Benevento. I fatti erano accaduti a Cervinara, la vittima viaggiava sul lato passeggero dell’auto condotta dall’imputato che si era schiantata con una seconda vettura.

Il 38enne, in primo grado, era stato assolto dall’accusa di guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze psicotrope. 

L’imputato è difeso dall’avvocato Maurizio Paniz e dovrà risarcire i danni, da liquidarsi in separata sede. Le parti civili (papà, zio e nonno della vittima) sono rappresentati dagli avvocati Antonella Francesca, Rita Tretola e Massimiliano Cornacchione.