Inaugurato a Sorbo Serpico il Centro di Formazione Professionale ENAIP SorboLAB

0
1247

“La formazione professionale e le politiche attive del lavoro sono la principale leva di sviluppo del territorio, in un’ottica di inclusione sociale e di valorizzazione delle peculiarità proprie di ogni comunità”. Così il Presidente nazionale delle Acli Emiliano Manfredonia ha aperto i lavori del Convegno dal titolo “Una sfida di comunità. Rilanciare la formazione e valorizzare il territorio”.

L’Assessore regionale alla formazione professionale Armida Filippelli ha sottolineato l’investimento fatto dalla Regione Campania in questi anni nella formazione professionale a 360 gradi. In un WorkShop specifico, dedicato alla IeFP (Istruzione e Formazione Professionale) è stata relatrice la dottoressa Antonella Ciaramella, Coordinatrice dell’Assessorato, che ha descritto le linee guida e i dispositivi introdotti dalla Regione per sviluppare e consolidare l’infrastruttura formativa della Campania, regione leader nel centro sud del Paese per gli straordinari risultati raggiunti in termini quantitativi e qualitativi in questo campo.

Numerose sono state le autorità e le personalità presenti, tra le quali, in rappresentanza delle aziende del territorio, il Commissario della Camera di Commercio Irpinia Sannio Girolamo Pettrone e Antonio Capaldo, presidente della Feudi di san Gregorio, una eccellenza sorbese conosciuta in tutto il mondo per i suoi vini, che hanno sottolineato l’importanza di una struttura come SorboLAB per le aziende e per i lavoratori. I professori Raffaele Sibilio, Sergio Beraldo e Massimo Aria, docenti della Federico II, hanno arricchito il programma della giornata con il loro contributo scientifico.

Anche la dimensione associativa e sociale troverà spazio nel SorboLAB, come testimoniano, oltre alle Acli avellinesi, associazione promotrice, anche tra gli altri il CSV di Benevento e Avellino, che aderisce all’iniziativa e animerà il centro di formazione con le proprie iniziative e attività.

I numerosissimi convenuti, oltre 250 presenze, hanno condiviso la ricca giornata in un clima sereno e operoso, grazie alle attività realizzate dagli allievi e formatori ENAIP di Mariglianella (Na) e di Foggia, che hanno mostrato i loro apprendimenti e le loro competenze nel benessere, nella acconciatura, nella ristorazione, nelle nuove tecnologie applicate al turismo e nella realtà aumentata del metaverso.

Il pranzo in piazza, preparato dagli allievi e dagli chef docenti ENAIP, ha concluso la giornata di festa, rallegrato dalla musica del gruppo avellinese Cantautorando.

L’Enaip e le Acli ringraziano l’Aamministrazione comunale ed in particolare il Sindaco Maria Teresa Fontanella per la fiducia nell’affidare la struttura all’associazione e per la fattiva collaborazione presente e futura.