Il trapianto uterino maschile presto diventerà realtà: “Tra 10 anni gli uomini partoriranno”

Il trapianto uterino maschile presto diventerà realtà: “Tra 10 anni gli uomini partoriranno”

4 Dicembre 2015

Presto, come nei film, anche gli uomini potranno partorire. Tra dieci anni il trapianto dell’utero per gli uomini potrebbe diventare realtà.

La notizia arriva da un gruppo di medici della Cleveland Clinic, a Cleveland, nell’Ohio, che avrebbero iniziato lo screening dei candidati per una sperimentazione clinica del trapianto uterino negli uomini, spingendo molte persone a chiedersi se la scienza potrà mai trovare un modo per trapiantare davvero un utero nel corpo di un uomo.

A parlare di gravidanze maschili è la dottoressa Karine Chung, direttrice del programma di conservazione della fertilità presso la University of Southern California’s Keck School of Medicine: “La mia ipotesi è che tra cinque, dieci anni o forse prima, anche per gli uomini sarà possibile portare a termine una gravidanza e partorire”.

La medicina moderna ha già trovato un modo per sopprimere gli ormoni maschili e introdurre quelli femminili nelle donne transgender, rendendo possibile l’allattamento e ottenendo delle “vagine costruite chirurgicamente con tanto di clitoride, il cosiddetto neoclitoride, dotato di sensibilità”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.