Il “Maffucci” di Calitri incontra il mondo della ricerca universitaria

0
188

“Nei prossimi giorni, dall’11 al 17 novembre , gli alunni dell’Istituto di Istruzione Superiore “A.M. Maffucci” di Calitri incontreranno  il mondo della ricerca universitaria, assistendo ad una serie di esclusive lezioni di Fisica, che  verranno tenute on line con il patrocinio del Miur”.

Lo fa sapere la professoressa Concetta Zarrilli, docente di Funzione Strumentale e responsabile dell’area contatti con il territorio dell’I.I.S. “Maffucci” di Calitri.

“L’11 e 12 Novembre la Dott.ssa Emilia Benvenuti, Ricercatrice presso il  CNR-ISMN ( Consiglio Nazionale delle Ricerche- Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati), tratterà di energia elettrica, dalla lampadina di Edison agli Oled; il 15 Novembre sarà la volta del Dott. Mauro Orlandini, Ricercatore presso INAF-OAS (Istituto Nazionale di Astrofisica-Osservatorio di Astrofisica e Scienze dell’Università di Bologna), che  si occuperà di “Internet: come (non) funziona”. Di ricerca sperimentale sulla materia oscura conferirà il 16 Novembre il Dott. Marco  Selvi, Ricercatore presso l’ INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare della sezione di Bologna), che proporrà anche un tour virtuale del Laboratorio Nazionale di Ricerca del Gran Sasso. Analogamente, il 16 novembre stesso e il giorno seguente  il dott. Daniele Massaro, Ricercatore presso il DIFA Unibo (Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Bologna) parlerà del lato oscuro dell’universo”.

“Si tratta di un calendario di appuntamenti interessanti e coinvolgenti, organizzato dal Prof. Antonio Braccia, Docente di  Matematica e Fisica presso il Liceo Scientifico, per gli alunni di tutte le classi dei quattro indirizzi di studio del “Maffucci”, quest’anno sotto la nuova guida del Dir.Scol. Dott. Deborah De Meo, che ha proposto e sostenuto l’iniziativa. Le lezioni si terranno on-line, usufruendo delle nuove tecnologie al servizio della didattica, risorsa utile non solo nei periodi di lockdown in piena pandemia, ma soprattutto anche nei periodi di non emergenza, poiché consente di annullare le distanze fisiche con le migliori e innovative realtà di studio, a vantaggio dell’arricchimento formativo e culturale dei nostri ragazzi”.

“L’Istituto “Maffucci” di Calitri dimostra dunque di essere sempre al passo con i tempi, senza mai dimenticare le sue origini: proprio a metà ottobre del 1961 cominciavano le prime lezioni della prima classe del Liceo Scientifico, mentre già da pochi anni erano attivi l’ indirizzo della Ragioneria I.T.C. , oggi Istituto Tecnico Economico, e l’Istituto d’Arte, oggi Liceo Artistico. Da allora ad oggi, in più di 60 anni di attività, il “Maffucci” di Calitri resta sempre un importantissimo punto di riferimento nel panorama scolastico territoriale, continuando il suo percorso di aggiornamento e di innovazione”.