Il cordoglio della Cgil per la scomparsa di Bellizzi

0
28

Dalla Cgil riceviamo e pubblichiamo.

La scomparsa di Gennaro Bellizzi ci lascia sgomenti. Una persona mite, un professionista di spessore, in un mondo ormai votato al carrierismo anche nella sanità. Come Cgil di Avellino, siamo vicini alla famiglia, la moglie e i cinque figli.

Allo stesso tempo, chiediamo all’Asl di Avellino di onorare la sua memoria assicurando all’ospedale di Ariano Irpino, che già deve fare fronte a tante difficoltà, una gestione in grado di assicurare cure a tutti i cittadini dell’Alta Irpinia. Sviluppare politiche adeguate e incentivare la presenza di giovani medici su un territorio come quello irpino può essere un modo per proseguire nel solco tracciato da Bellizzi.