Il ciclista resta in rianimazione, la 20enne di Ariano è grave

0
7

I medici del reparto di Rianimazione dell’ospedale “Moscati” non hanno ancora sciolto la prognosi. S.B., il 44enne di Banzano, ieri sera ha battuto violentemente la testa cadendo dalla bicicletta all’altezza di Via Celentane nel nucleo industriale tra la Frazione di Sant’Agata e Montoro Superiore. Il 44enne, che con molta probabilità sarebbe stato colto da un improvviso malore mentre pedalava, è stato prontamente soccorso e trasportato prima all’ospedale “Landolfi” di Solofra e poi al “Moscati” vista la gravità delle ferite riportate. Intanto il 15enne di Passo di Mirabella investito mentre era in sella alla sua bicicletta da un 37enne di Ariano alla guida di un’Alfa 147 sta meglio. I medici dell’ospedale “Rummo” dove è stato ricoverato in seguito all’investimento già nelle prossime ore potrebbero dimetterlo. Nessuna novità invece sulla 20enne di Ariano rimasta gravemente ferita in un incidente stradale lungo l’A16 all’altezza di Afragola insieme al fidanzato. Resta ricoverata in prognosi riservata. E’ grave ma non correrebbe pericolo di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here