Il “boxing day” riporta Avellino in piazza

0
2206

Il “boxing day” riporta Avellino in piazza. Dopo la magica atmosfera della vigilia di Natale, caratterizzata da una città che si trasforma completamente, è scoccata l’ora dell’evento targato Schustér band con Massimo Vietri, chitarra e voce, Luca Roseto ai fiati, Gabriel Ambrosone alla fisarmonica, Sergio D’Ambrosio al basso e Flavio Sibilia alla batteria.

Dopo un attimo di riposo, piazza Libertà tornerà a pulsare di vitalità il 29 dicembre con la Scuola di Tarantella Montemaranese, una vera e propria istituzione della provincia di Avellino che sarà protagonista con un evento imperdibile a partire dalle 19.

Il 30 dicembre si balla in anticipo con Vinyl Gianpy e il suo Anticapodanno. Dalle 19, i Mercatini di Natale vibreranno sulle sonorità del Dj del popolo e su una selezione di brani unica che coinvolgerà tutti gli astanti di piazza Libertà in un veglione anticipato.

Il 31 dicembre la musica dal vivo torna protagonista con il Concerto di fine anno affidato agli Stragatti. A seguire il Dj set di Agal:ed (al secolo Danilo Aulicino & Emanuele Agostiniano).

Anno nuovo, vecchie e buone abitudini ai Mercatini di Natale che il 1 gennaio aprono il 2023 con Berlino 84 e il suo live “Chi ben comincia” che, di per sé, è già tutto un programma.

Il 4 gennaio, invece, sarà la volta di Aminta live, evento nato dalla collaborazione con Feel Records mentre la notte dell’Epifania vedrà protagonisti Alberto Limone B2B AN RÌ in un dj set sui generis.

Il week-end dell’Epifania proseguirà con un nuovo appuntamento del Vinyl Market per il giorno della Befana, proseguirà con il live dei Sangria per il 7 gennaio e si concluderà domenica 8 gennaio con “L’ultima festa” insieme ai Calypso Boys, Forlai e Freebase.