Igor Russomanno, un anno fa: manca a tutti

0
701

Manca. E tanto. Ai suoi familiari, ai suoi affetti, in primis. E’ ovvio che sia così. Ma manca a tutti noi. Ci mancano la sua intelligenza e la sua ironia, ci mancano le sue telefonate improvvise.

Giusto un anno fa scompariva Igor Russomanno, ci lasciava per sempre a causa del maledetto covid. Un grande idealista, fondatore ad Avellino, tanti anni fa, del Movimento Umanista. Ha lavorato poi per anni prima con il “Corriere dell’Irpinia” e poi per il “Quotidiano del Sud” di Gianni Festa. Collaborava anche con Radio Punto Nuovo e con altre testate.

Definirlo agente pubblicitario forse è riduttivo. Igor Russomanno era un creativo e sfornava progetti editoriali in serie.

Oggi, sul Quotidiano, un bel ricordo. La sua foto e poi la scritta: “12 maggio 2021 – 12 maggio 2022. Ciao Igor, sei sempre con noi”