Ignoffo: “Fideiussione? Fiducia nel club. Teramo temibile”

Ignoffo: “Fideiussione? Fiducia nel club. Teramo temibile”

6 Settembre 2019

di Claudio De Vito. Alla vigilia di Avellino-Teramo in programma domani alle 20.45 al Partenio-Lombardi, il tecnico dei biancoverdi Giovanni Ignoffo ha parlato in conferenza stampa: “Avere a disposizione altri giocatori significa avere soluzioni più. Ciò potrebbe facilitare un po’ le situazioni anche a partita in corso. Abbiamo preparato un certo tipo di partita a Vibo e ci è venuta bene. Poi abbiamo cambiato assetto, il che ci ha spianato la strada. Avere più soluzioni tattiche a disposizione è importante”.

“Tedino? Guardo in casa mia – ha aggiunto Ignoffo – stiamo facendo un percorso importante, la squadra mi sta piacendo. Siamo compatti e caparbi. Mi aspetto dei miglioramenti. Possono esserci degli episodi ma andiamo avanti con le nostre prestazioni”.

Sulla fideiussione: “So che ho i giocatori disponibili, li porterò in ritiro. So che hanno versato la fideiussione, attendiamo l’ok generale che non so da cosa dipende. I ragazzi stanno bene, si stanno allenando, li proverò anche nella rifinitura. Il termine per averli a disposizione domani è stasera. Resto fiducioso per il 95%, conosco le persone della società quindi mi fido di ciò che mi si dice. Svincolati? Completiamo prima il passaggio dei tesseramenti e poi vedremo come integrare la rosa con Di Somma”.

Sulla formazione: “Ieri Celjak e Parisi sono rimasti fermi, valuteremo tutti. Karic non è stato bene ma l’ho visto molto tonico. Abibi si è allenato regolarmente ieri quindi giocherà. Il Teramo: “Cerchiamo di trovare soluzioni per poterlo mettere in difficoltà. E’ una squadra abbastanza alta e aggressiva che in ripartenza fa male. Noi dobbiamo avere comunque equilibrio in fase di possesso e non possesso. La prima cosa sarà non concedere ripartenze”.

“Stojkovic deve fare passi in avanti verso la crescita – ha affermato – è un ragazzo che mi piace perché ha piglio ed è dinamico. Per quel che riguarda Charpentier ho visto dei video, con lui ci sarà una tempistica diversa, lo aspettiamo nei prossimi giorni”.