Iannuzzo conquista due punti

0
9

Il mondiale Superbike è andato in scena all’Autodromo di Imola ‘Dino e Enzo Ferrari’ davanti ai 48, 020 spettatori del week end per la settima tappa stagionale, sono due i punti conquistati da Vittorio Iannuzzo, valevoli per la classifica finale. Parte bene il rider campano, che in gara 1 conquista il quattordicesimo posto ‘spuntandola’ sull’illustre compagno di squadra per l’occasione, Noriyuki Haga, che chiude quindicesimo al suo rientro in Superbike. In sella alla sua BMW S 1000 RR con il Grillini Dentalmatic, Iannuzzo quindi, chiude bene in gara 1 ma è costretto al ritiro anzitempo per una caduta, nella variante basse, durante la seconda manche. Entrambe le gare sono state vinte da Tom Sykes, che centra la sua seconda doppietta stagionale.  Queste le dichiarazione al termine della giornata di Vittorio Iannuzzo: “Volendo fare un bilancio di questo week end posso dire che non è stato negativo. Oggi nelle due corse la fortuna è stata un pò altalenante: bene gara 1 dove ho chiuso in quattordicesima posizione, nella seconda, invece, vittima di una caduta sono stato obbligato a fermarmi – e aggiunge con un sorriso ironico – fortunatamente è la prima di questa stagione. Tutto sommato – continua il pilota – posso dire che la stagione inizia a presentare più aspetti positivi che negativi. Grazie al gran lavoro fatto da parte del mio team, stiamo migliorando l’assetto della moto e le cose iniziano a girare per il verso giusto”. Gli fa eco l’immancabile e primo sostenitore, il suo team manager, Ciro Troncone: “Non posso dire di non essere dispiaciuto per la caduta ma, allo stesso tempo sono fiero di lui: nonostante fosse solo al secondo giro stava girando bene e la scivolata è stata figlia del suo tentativo di recuperare posizioni. Abbiamo un andamento crescente e sono sicuro che di questo passo faremo sempre meglio prima della chiusura della stagione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here