Gubitosa: “Un doveroso ringraziamento al Colonnello Cagnazzo, ha fatto sentire l’Irpinia al sicuro”

Gubitosa: “Un doveroso ringraziamento al Colonnello Cagnazzo, ha fatto sentire l’Irpinia al sicuro”

11 Settembre 2020

“Un doveroso ringraziamento al Colonnello Cagnazzo, un uomo dell’Arma che ha fatto sentire l’Irpinia al sicuro per più di 3 anni. Portatore di valori e di straordinaria competenza. Un percorso brillante, il suo, che gli ha permesso di scontrarsi con diverse realtà, da quelle legate ai clan camorristici alle guerre della criminalità comune”.

Lo afferma l’onorevole Michele Gubitosa, parlamentare del MoVimento 5 Stelle. “Molte ed importanti sono state le operazioni coordinate dal Colonnello Cagnazzo nell’ultimo triennio ad Avellino, che spaziano dal contrasto alla criminalità organizzata di matrice camorristica, alla tutela delle cosiddette “vittime vulnerabili”, fino al contrasto dei reati di materia di stupefacenti e di tipo predatorio. Tra le più importanti l’operazione che ha portato all’arresto di 5 persone per estorsioni aggravate dal metodo mafioso commesse nel Vallo di Lauro, teatro di scontro dei noti clan Cava e Graziano e gli arresti nell’ambito dell’indagine “Partenio 2.0”, che hanno portato alla disarticolazione dell’associazione a delinquere di stampo camorristico”.

“In prima linea anche per il Covid: a seguito della terribile pandemia da COVID-19 i Carabinieri del comando Provinciale, diretti dal Colonnello Cagnazzo, sono stati impegnati a tutto campo per le verifiche all’osservanza degli obblighi imposti dalla legge. In particolare, è da sottolineare l’umanità che ogni Carabiniere ha fatto emergere durante il triste periodo del lockdown, soprattutto per l’assistenza alla popolazione bisognosa. Un caro saluto al Colonnello Massimo Cagnazzo, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino”.