Grottaminarda: sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 27 febbraio

Grottaminarda: sospensione delle attività didattiche in presenza fino al 27 febbraio

20 Febbraio 2021

Con l’Ordinanza n. 5 di oggi 20 febbraio, il Sindaco, Angelo Cobino, ha disposto la proroga della precedente ordinanza del 16 febbraio per la sospensione dello svolgimento in presenza delle attività didattiche ed amministrativo-gestionali nelle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale, compresi i servizi integrativi al nido, da lunedì 22 a sabato 27 febbraio.

Il provvedimento in seguito alle ulteriori comunicazioni pervenute da parte dell’Istituto Comprensivo “San Tommaso D’Aquino” e dell’Istituto di Istruzione Superiore “Grottaminarda”, alla comunicazione del 9 febbraio dell’Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologia da COVID-19 “Casi in aumento in tutte le scuole – valutazione generale insieme a Prefetti e Sindaci”, all’Ordinanza del Ministero della Salute del 19 febbraio avente ad oggetto “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle Regioni Campania, Emilia Romagna e Molise”, allo stato di allarme per la diffusione dei contagi tra i giovani, in particolare nella fascia di età scolare tra i 6 e i 18 anni nelle ultime due settimane, all’imminente avvio delle vaccinazioni per il personale scolastico, alla deliberazione del Consiglio Comunale di Grottaminarda n. 32 del 28 dicembre (punto 3 della parte dispositiva), al D.P.R. n. 275/1999 che conferisce alle Istituzioni Scolastiche autonomia didattica, funzionale, amministrativa e gestionale e alla luce del fatto che le scuole del Comune di Grottaminarda hanno attivato strategie per la didattica a distanza e per i servizi amministrativo-gestionali senza interruzione del diritto allo studio.