Grottaminarda – Schena: “Opposizione costruttiva non è vassallaggio”

0
4

“Due opposizioni a Grottaminarda”: una ‘costruttiva’ capeggiata da Vitale, l’altra ‘distruttiva’ con a capo Romano. Le esternazioni del sindaco hanno stimolato l’appetito della minoranza consiliare del comune ufitano.
“Noi – commenta Nicola Vitale – svolgiamo un ruolo di controllo e di stimolo. Non ci metteremo mai di traverso, appoggeremo qualsiasi idea buona ma qualora l’amministrazione dovesse dimenticare i suoi impegni con gli elettori saremo noi a ricordarglieli ed effettivamente dall’elezione a oggi troppo poco è stato fatto”.
A rincarare la dose ci pensa Giancarlo Schena: “All’Udc non appartiene la cultura della demonizzazione. Il nostro obiettivo è quello di interagire con la maggioranza all’interno della dialettica politica e non nelle aule della Procura. Opposizione costruttiva non vuol dire vassallaggio. Le opere realizzate vengono da progetti risalenti agli anni ottanta. Tutti i lavori sono fermi e le proposte del sindaco sono idee monche. Le strade di accesso al comune versano in condizioni di degrado e sono dei meri contenitori di pubblicità. La variante esterna è orrenda. Quali menti eccelse hanno potuto realizzare una strada nuova così storta? I cittadini grottesi sono attrezzati per capire la differenza tra l’idea, il progetto e la sua realizzazione”. La maggioranza e l’opposizione dovranno collaborare alla rinascita di Grottaminarda. “Le priorità dal punto di vista amministrativo – conclude Vitale – sono il Puc, per far sì che nei prossimi anni il comune possa avere uno sviluppo urbanistico e territoriale adeguato a quelle grandi infrastrutture che saranno realizzate sul nostro territorio (Stazione di santa Sofia dell’Alta Capacita, Piattaforma Logistica A.I.R. e Lioni- Contursi- Grottaminarda); l’illuminazione di alcune zone nonché la realizzazione di una rete idrica e rete fognaria laddove mancano; una maggiore attenzione all’ambiente e alla pulizia delle strade in modo tale da stimolare la cittadinanza a una raccolta differenziata spinta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here