Grottaminarda, migliora la 57enne azzannata da un cane Corso

0
2550

Sta meglio la donna di Grottaminarda azzannata da un cane Corso la scorsa domenica 7 aprile in Contrada Piani. La 57enne di Carpignano è stata estubata ed è sveglia in respiro spontaneo. Le braccia sono salve grazie agli interventi eseguiti all’ospedale Moscati di Avellino.

Notizie sicuramente rassicurati dopo che la donna era stata ricoverata in gravi condizioni ed era stata sottoposta a diversi delicati interventi, uno particolarmente lungo e impegnativo che ha permesso di salvarle il braccio dall’amputazione. Tutta Grottaminarda è stata ed è ancora vicina alla donna e alla sua famiglia in questo momento difficile.

Il cane che ha azzannato la 57enne, su provvedimento del sindaco Marcantonio Spera e per la pubblica incolumità, è stato allontanato dall’abitazione di contrada Piani dove già nel 2022 aveva azzannato un bambino di 10 anni. L’animale si trova ora in un canile.