Grande Irpinia: due milioni di click. La tendenza di Inews

0
7

– di Antonio Porcelli – Due milioni di visite, di click di anonimi visitatori, per la nuova tendenza dell’inizio della modernità anche nella nostra terra. Il web tira eccome: nonostante le resistenze del “vecchio” e degli opportunisti di sempre che sono incollati alla politica e seguono senza dignità i trasformismi degli eventi. Per la verità, non avendo figli e non dovendo sistemare posizioni di potere, il “giocattolo” Irpinianews è diventato una realtà. Senza rotocalchi e senza amici che ti gonfiano le tasche, senza i presunti professionisti della notizia e senza contributi, ancora una volta, la lobby… esce battuta. La dimostrazione è nei numeri, nelle pagine viste e nel corposo archivio, ormai una memoria degli eventi dell’Irpinia. Consapevole che la gente è più intelligente della pubblicità ingannevole, rilanciamo il nostro impegno attendendo nuove cliccate e nuovi avversari. I soliti, gli invidiosi e i presuntuosi: fatti loro, ma noi andiamo per la nostra strada. Per guardare in faccia i reali amici e con il quotidiano lavoro intendiamo aprire nuovi interessanti varchi nella comunicazione proliferante di iniziative e di idee. La redazione, ancora una volta, è stata un meccanismo laborioso e intelligente: arrivare a circa 15/18mila visite in un giorno, conforta e gratifica gli sforzi editoriali. Un successo, ma non ci montiamo la testa. Il meccanismo dell’aggiornamento costante per essere perfetto, abbisogna di un salto di qualità e di maggiore impegno. E’ un problema di squadra, dove le individualità debbono mettersi al servizio delle tendenze e della richiesta degli utenti. Per fine anno, Irpinianews intende raddoppiare: questa la scommessa e accettiamo nuovi consigli e nuovi amici. Grazie Irpinia e le grandi potenzialità dei tuoi cittadini sparsi in ogni angolo del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here