“Grana” asilo comunale chiuso, Festa pressa gli uffici: “Pubblichiamo i bandi prima possibile”

“Grana” asilo comunale chiuso, Festa pressa gli uffici: “Pubblichiamo i bandi prima possibile”

5 Settembre 2019

Alpi – La “grana” dell’asilo nido comunale chiuso non sta facendo dormire sonni tranquilli al sindaco ed a tutta l’amministrazione avellinese. Gianluca Festa, come sempre, si dichiara però abbastanza ottimista. “Fu il Commissario Priolo a determinare la chiusura della struttura – afferma -. Decisione presa in virtù di una spesa consistente. Il Comune andava sotto, spendendo circa 300mila euro all’anno. Il risparmio è stato inserito dal Commissario nel piano di rientro, si tratta di una decisione irrevocabile”.

L’asilo dovrà essere gestito da un privato, questi sono gli indirizzi di Priolo. Bando che, però, non è partito. Ma l’asilo nido di Via Morelli e Silvati dovrà anche essere oggetto anche di lavori di adeguamento, sotto il profilo della sicurezza antincendio innanzitutto. Servono poi una nuova uscita di sicurezza, rampe per disabili ed una bretella che colleghi l’asilo al vicino istituto “Perna”. Affidamento a privati e lavori, dunque. Su entrambi i punti, però, come dicevamo, Festa sembra essere abbastanza ottimista.

“Appena mi sono insediato ho preso a cuore la questione. Stiamo redigendo il bando per l’affidamento dei lavori, stiamo sollecitando gli uffici affinché il tutto si risolva nel più breve tempo possibile. Ci auguriamo di terminare i lavori prima di dicembre. Nelle more, però, sarà pubblicato al più presto il bando per la gestione”.