Rousseau, voto plebiscitario per il Conte 2: sì al Governo M5s-Pd

Rousseau, voto plebiscitario per il Conte 2: sì al Governo M5s-Pd

3 Settembre 2019

Renato Spiniello – E’ terminato alle 18:00 il voto sulla piattaforma Rousseau, che ha dato il via, con l’80% degli iscritti, al Governo tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte.

La comunicazione è arrivata direttamente dal Capo politico del Movimento Luigi Di Maio, in conferenza stampa alla Camera dei Deputati, dopo un’ora e mezza dalla chiusura delle modalità di voto sulla piattaforma della democrazia diretta dei pentastellati. Pubblicata, sul Blog delle Stelle, anche la certificazione firmata dal notaio che ha seguito la votazione degli iscritti. I sì sono stati 63.146 voti (79,3%), i no 16.488 voti (20,7%)

“Credo che dobbiamo essere orgogliosi che tutto il mondo ha aspettato la pronuncia di questi 80 mila cittadini italiani su una piattaforma digitale che è unicum al mondo – ha detto l’ex Vicepremier in conferenza – I venti punti su cui ho alzato la voce qualche giorno fa sono entrati tutti nel programma, come il taglio di 345 parlamentari che deve entrare nella prima seduta utile”.

Ad esultare per la partecipazione anche il deputato irpino Generoso Maraia, che nei giorni scorsi, insieme ai colleghi Carlo Sibilia, Michele Gubitosa, Maria Pallini e Ugo Grassi, aveva lanciato appelli ai simpatizzanti pentastellati a confermare la fiducia al premier uscente.