Depuratori ad Ariano, interventi immediati per garantirne il funzionamento

Depuratori ad Ariano, interventi immediati per garantirne il funzionamento

3 Settembre 2019

Un sopralluogo per valutare lo stato in cui versano i due depuratori del Tricolle, quello in località Camporeale, Casone, e quello di Cardito, Viggiano, è stato effettuato dal sindaco Franza insieme all’ingegnere Giancarlo Corsano dell’Ufficio tecnico, al consigliere Giovanni La Vita, all’architetto Gaetano Bevere in qualità di consulente del primo cittadino e all’assessore Grasso.

Entrambi i depuratori, necessari per lo smaltimento dei reflui (acque bianche e nere) dei pozzi a servizio dei cittadini sono sotto sequestro. “Viggiano soprattutto si trova in una situazione critica, necessita di interventi immediati per garantirne il funzionamento in condizioni di idoneità” spiega il consigliere Giovanni La Vita. Il sito infatti ha una capienza certamente inferiore rispetto a quanto viene sfruttato ecco perché, prosegue La Vita, “è quanto mai necessario ed urgente sistemare e adeguare gli impianti”.