Gli scavi archeologici di “Aeclanum” sul tavolo del Governo: Archeoclub Avellino scrive al Ministro Franceschini

Gli scavi archeologici di “Aeclanum” sul tavolo del Governo: Archeoclub Avellino scrive al Ministro Franceschini

5 Agosto 2021

Alpi – Gli scavi archeologici di “Aeclanum” sul tavolo del Governo: Archeoclub Avellino scrive al Ministro Franceschini. La segnalazione è firmata da Ilenia D’Oria, presidente dell’Archeoclub di Avellino.

La richiesta, inoltrata al responsabile del ministero della Cultura del Governo Draghi, è di un intervento immediato per il recupero del sito e dell’intera area, ribadendo la necessità e il dovere morale di restituire a Aeclanum la sua dignità storica e valoriale, nonché la massima urgenza nel riportare alla luce uno dei più importanti insediamenti romani dell’Irpinia.

“È arrivato il momento di scendere in campo con azioni mirate e concrete. L’Archeoclub non resterà a guardare. La nostra associazione ha, fra i suoi principali obiettivi, quello di restituire la luce e la vita a tutti i contesti storici, artistici e culturali che rischiano di inabissarsi nell’oblio dell’incuria e dell’indifferenza”.

“Liberare Aeclanum – conclude D’Oria – significa sradicare l’indifferenza e restuire al futuro il senso e la consapevolezza del passato, quella consapevolezza che, attraverso la storia, orienta le coscienze a una più profonda riflessione su se stesse e sulla vita”.