Video/”Giustizia per Roberto”: 400 in corteo silenzioso da Mercogliano ad Avellino

0
2176

In 400 da Mercogliano fino al tribunale di Avellino per chiedere giustizia per Roberto Bembo, il 21enne accoltellato a morte nel parcheggio di un bar di Torrette la notte dello scorso Capodanno. Una manifestazione fortemente voluta dai familiari e dagli amici del ragazzo, dopo la notizia della scarcerazione dei due presunti assassini.

Già nei giorni scorsi erano stati affissi degli striscioni a Mercogliano e a piazza D’Armi, per questo c’era grande attenzione da parte degli agenti della Questura di Avellino sul corteo odierno. Una manifestazione silenziosa, guidata dalla signora Cinzia, madre di Roberto. “Spero che la giustizia faccia il suo corso – ha detto la madre del giovane -. Gli assassini di mio figlio tornino in carcere fino all’inizio del processo”.