Giunta Avellino, i decreti di nomina: fuori Festa, dentro i montiani

0
8

Avellino – In data odierna il sindaco di Avellino Paolo Foti ha firmato i decreti di nomina dei nuovi assessori. Questo l’elenco dei nuovi componenti di Giunta:

Caterina Barra, con delega ad “Infrastrutture e beni comuni”; Nunzio Cignarella, con delega alle “Politiche culturali e promozione città”; Stefano La Verde, con delega alla “Coesione sociale, solidarietà e partecipazione”; Annamaria Manzo, con delega alle “Risorse umane, trasparenza, innovazione e affari legali”; Paolo Ricci, delegato al “Piano strategico, Europa e sviluppo”; Giuseppe Ruberto, con delega ad “Ambiente, mobilità e sicurezza urbana”; Angela Spagnuolo, con delega alla “Programmazione economica, bilancio e fiscalità”; Roberto Vanacore, con delega ad “Assetto urbano e riqualificazione urbana”; Lucia Vietri, con delega alle “Politiche giovanili e pubblica istruzione”.

Dunque sono ben 4 le donne che siederanno tra i banchi della nuova Giunta che però non vedrà esponenti del progetto civico di Gianluca Festa (ma neanche di Sergio Trezza). Fuori anche i consiglieri più votati del Pd che, con buona probabilità hanno preferito altri incarichi e cariche. Presenti invece esponenti di Scelta Civica (Ruberto) e di Autonomia Sud (Vietri). Entreranno in Consiglio comunale al posto dei due neo assessori Pd Barra e La Verde i primi non eletti dei ‘democratici’ Salvatore Cucciniello e Lorenzo Tornatore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here