Gioventù Nazionale Avellino, petizione per intitolare la piazza centrale di Bonito all’On. Alfredo Covelli

Gioventù Nazionale Avellino, petizione per intitolare la piazza centrale di Bonito all’On. Alfredo Covelli

20 Dicembre 2019

Alfredo Covelli, parlamentare per otto legislature nel partito monarchico e padre costituente nonché cittadino del piccolo paese irpino Bonito è il protagonista della petizione lanciata da Gioventù Nazionale Avellino nella persona del suo referente sul territorio Enrico Tordiglione.

Una petizione che ha un obiettivo molto chiaro: intitolare la piazza principale del paese al compianto concittadino. Un gesto di buon senso che potrebbe restituire gran parte dell’altruismo profuso da Covelli verso Bonito e i bonitesi.

L’iniziativa nasce da un senso si di rispetto ma anche di rivalsa verso una figura politica ricordata mai abbastanza dalle passate amministrazioni comunali e dai politici locali.

Si percepisce ed é tangibile ancora oggi il bene che Covelli ha lasciato nei bonitesi e in tutta la comunità. Lascia senza parole vedere la capitale d’Italia intitolare una strada a Covelli ed il suo paese natale neanche un marciapiede. Per queso Gioventù Nazionale Avellino crede fortemente che sarebbe un gesto dovuto e rispettoso quello di intitolare la piazza principale di Bonito ad un suo figlio illustre, padre costituente e patriota!

Per firmare la petizione basta andare sulla pagina facebook di Gioventù Nazionale Avellino