“Gesualdo”, sold out per Brignano. E il 22 c’è Paolo Ruffini

0
773

“Gesualdo”, sold out per Brignano. E il 22 c’è Paolo Ruffini. Il comico romano è stato l’ospite speciale del cartellone del teatro Carlo Gesualdo di Avellino messo in piedi dal direttore artistico Enrico Provenzano. La “sorpresa di Natale” fortemente voluta anche dal sindaco Gianluca Festa.

Brignano, con la sua verve tipica, romano doc, ha catalizzato l’attenzione del vasto pubblico presente ed ha anche improvvisato molto spesso con gli spettatori. Un successo, dunque, per “Ma… diamoci del tu!”, lo spettacolo scritto, diretto ed interpretato dal simpaticissimo attore. Uno show di grande successo, che ha girato i principali teatri del Paese.

Uno spettacolo che ha regalato grandi momenti di comicità ma anche di riflessione. “Uno straordinario Enrico Brignano, con la sua comicità pungente ed esilarante, ha regalato risate e divertimento travolgente a tutti gli spettatori presenti al Teatro Gesualdo. Per uno dei più grandi showman italiani un sold out assolutamente meritato ed una vera e propria standing ovation riservatagli da un pubblico visibilmente entusiasta”, ha commentato Gianluca Festa.

Ed uno straordinario happening, comico e commovente sta per arrivare. Giovedì alle 21 ecco Paolo Ruffini –   regista, attore e conduttore tv – in scena con gli attori disabili della Compagnia Mayor Von Frinzius: è lo spettacolo “Up&Down”.

Da questo progetto inclusivo sono nati un documentario (“Up & Down – Un film normale”), un libro intitolato “La sindrome di UP” e pubblicato da Mondadori); uno show televisivo per Italia Uno, “Up & Down – Uno spettacolo normale”.