Gemelli mai nati, il punto sull’inchiesta

0
443

Un dramma lacerante sul quale toccherà alla magistratura fare chiarezza. La Procura di Avellino, oggi, conferirà l’incarico al medico legale Carmen Sementa e ai dottori, Vincenzo Iorio e Giuseppe Botta, che dovranno eseguire gli esami irripetibili sui feti di due gemelli che non sono riusciti a venire al mondo. 

La madre, 41enne di Mercogliano, è stata assistita da un ginecologo nei giorni precedenti al ricovero in clinica, dove il parto avrebbe dovuto concludersi senza problemi. Purtroppo, come detto, la vicenda ha avuto un esito drammatico.

L’avviso di garanzia che ha raggiunto il ginecologo, in questo momento delle indagini, è un atto dovuto che permette all’indagato di poter nominare un consulente di parte per assistere agli esami irripetibili. La denuncia da parte della famiglia dei gemelli mai nati è stata presentata ai carabinieri.