Atripalda, ripresa a rubare nel supermercato: assolta avellinese

Una donna di Avellino è stata assolta dall'accusa di furto pluriaggravato commesso in un supermercato di Atripalda. Le telecamere l'avevano ripresa.

0
1120

Il tribunale di Avellino ha assolto una 60enne del capoluogo irpino dall’accusa di furto pluriaggravato, commesso presso il supermercato Famila di Atripalda (Avellino). Le telecamere di sorveglianza avevano ripreso l’imputata mentre sottraeva della merce dagli scaffali. Una guardia giurata aveva bloccato la donna all’uscita e la 60enne era stata costretta a svuotare la borsa e mostrare la refurtiva. Il tribunale ha accolto la tesi dell’avvocato Danilo Iacobacci: il legale ha ottenuto l’assoluzione per particolare tenuità del fatto.