Furti in Irpinia, torna in azione la banda della Panda

Tornano in azione a Baiano e dintorni i ladri di Fiat Panda. L'auto si conferma macchina privilegiata dai criminali. Spieghiamo perché.

0
4726

Non solo furti in abitazione. Cresce anche il numero di episodi che vedono protagonisti i ladri di auto. Sono diverse le segnalazioni registrate nel mandamento baianese. L’obiettivo dei furti non è una novità. Si tratta di una Fiat Panda. Un modello di auto “sventurata” che, da anni, detiene il triste primato di auto più sottratta. Il perché è spiegato dai contenuti di numerose indagini, che si sono susseguite in Italia in questo periodo:

  • i pezzi di ricambio vanno a ruba sul mercato
  • i sistemi di sicurezza dell’auto non sono fra i più performanti

Nei casi di Baiano, le auto sono state ritrovate poco lontane dai luoghi dei furti, con alcuni pezzi di ricambio sottratti.

Nel 2020 si sono registrati 7.415 furti di Fiat Panda (oltre 1 vettura rubata su 10 è Panda),  seguita dalla 500 (6.889 unità sottratte) e dalla la Punto (5.252).