Frigento accoglie gli studenti dall’Ucraina

0
631

Frigento accoglie gli studenti dall’Ucraina. Nello specifico, l’istituto d’istruzione uperiore Grottaminarda, plesso di Frigento, ha avviato il percorso di progettazione e implementazione dell’accoglienza scolastica per gli alunni profughi dall’Ucraina.

La sede di Frigento – che ha formalizzato l’iscrizione di alcune studentesse profughe – ha organizzato la prima edizione della giornata dell’accoglienza “Oltre i Limiti di Frigento”. Pertanto, domani, sabato 30 aprile, gli alunni della 2B del Liceo Linguistico coinvolti nel progetto di inclusione, realizzeranno un percorso di uscita didattico-turistica nel centro storico di Frigento animando la visita guidata presso i luoghi tipici e significativi della storia e del territorio frigentino.

L’uscita è progettata grazie all’attività laboratoriale svolta dal dipartimento linguistico, dai docenti e dagli studenti della classe. Infatti, il Liceo di Frigento opera nel solco dei valori dell’accoglienza e dell’inclusione, valori che costituiscono il filo conduttore dell’azione dirigenziale del Preside Attilio Lieto che ha accolto con grande plauso l’iniziativa che animerà Frigento.

Queste le parole del dirigente: “Accoglienza ed inclusione che costituiscono il paradigma attraverso il quale si articolano gli interventi didattici e l’opera educativa quotidiana. Le studentesse e gli studenti, i docenti, il personale tutto alimentano e arricchiscono, attraverso le varie vicende che filtrano nella scuola, lo spirito del rispetto, dell’accettazione, dell’incontro con la “persona umana””.