Fratelli d’Italia Baianese: “Soddisfatti per dietrofront Regione su metro leggera”

Fratelli d’Italia Baianese: “Soddisfatti per dietrofront Regione su metro leggera”

27 Novembre 2019

Riceviamo e pubblichiamo la nota del circolo Fratelli d’Italia del Baianese:

“Il circolo Fratelli d’Italia del Baianese si dichiara pienamente soddisfatto per la retromarcia fatta dalla Regione Campania sulla questione “Metro leggera”, progetto che di fatto avrebbe eliminato lo storico tratto ferroviario Baiano-Nola. Un grazie va ai sindaci di Avella, Baiano, Mugnano del Cardinale, Sperone che uniti hanno difeso il nostro territorio, ed al gruppo consiliare di opposizione del comune di Baiano che per primi con una loro mozione già nel mese di aprile aveva sollevato e reso pubblico lo scellerato progetto della metro leggera che qualche uomo di De Luca tanto demagogicamente propagandava.

Sulla questione interviene anche la dirigente nazionale di FdI Carmela Rescigno: “evitato un danno ai cittadini. Solo degli incapaci potevano pensare di risolvere i disagi nel settore della mobilità pubblica cancellando il tratto ferroviario Nola – Baiano. Siamo soddisfatti che la Regione Campania abbia fatto marcia indietro grazie alla mobilitazione dei cittadini e delle forze politiche”.