FOTO / Un premio alle eccellenze irpine dello sport. Saviano e Bascetta ricordano anche Giacomo del Mauro

0
723

Un premio alle eccellenze irpine dello sport. Saviano e Bascetta ricordano anche Giacomo del Mauro. Successo per la nona edizione del “Premio Penne ABE Italia: Autori e Sportivi dell’Anno”, nell’ambito di “Campania Book Fair”, la fiera itinerante del libro, in corso al Circolo della Stampa di Avellino, organizzata da Arturo Bascetta editore con il contributo della Regione Campania.

La manifestazione, promossa dall’editore in collaborazione con il Coni provinciale, guidato da Giuseppe Saviano, ha premiato le eccellenze dello sport irpino, con diplomi e penne messe a disposizione da Bascetta.

Hanno ricevuto la benemerenza Girolamo Galasso (Soccorso Alpino), Carmine Maietta (Badminton), Antonio Merlone ed Idanna Roca (rugby), Nicola Mollica, Sandro Froncillo e Boussadra Bilal (pugilato), Maria Pia Di Nardo (docente di Educazione Motoria e presidente dell’associazione “Castellarte”) Silvia Coppola (ricercatrice universitaria), Luigi Saldutto (Nazionale di Taekwondo), Demetrio Galano (Liceo Scientifico Sportivo “De Luca”), Antonio Di Lubbo (pesistica paraolimpica. Con la sua squadra ha partecipato alle Paraolimpiadi di Tokyo), Lucia Nobis (ciclismo).

Soddisfatti Arturo Bascetta, che festeggia i 35 anni di attività, con all’attivo ben 700 titoli, e Giuseppe Saviano, che ha ricordato anche Francesco De Sanctis, artefice, nel 1878, dell’inserimento dell’Educazione Fisica tra le discipline scolastiche.

E’ stato anche onorato Giacomo Del Mauro, gloria irpina e nazionale della ginnastica artistica e della pallamano, morto prematuramente. Era presente il fratello, Mauro.