FOTO / “Sportdays”, un successo nonostante tutto. Oltre 200 interviste, spazio non solo allo sport

FOTO / “Sportdays”, un successo nonostante tutto. Oltre 200 interviste, spazio non solo allo sport

21 Giugno 2020

Alpi – Chiusura col “botto” ieri pomeriggio per la 19^ edizione di Sportdays con il professore Saviano che già pensa, giustamente, al ventennale. La manifestazione che si è tenuta tra la fase due e la fase tre dell’emergenza coronavirus, nonostante sia stata realizzata in forma statica, ha fatto comunque registrare numeri molto importanti. Oltre duecento le interviste effettuate grazie alla formula pensata dal delegato del Coni provinciale, Giuseppe Saviano.

“Sportdays 2020”, infatti, è stata una vetrina importante con le dirette che si sono tenute tutti i giorni, dall’1 al 20 giugno, sulle emittenti televisive Telenostra e Prima Tivvù. Un palcoscenico dove si sono alternati non solo i personaggi dello sport. Parole e voce anche ad esponenti delle istituzioni, ad autorità civili, ai sindacati, alle associazioni e alle Pro Loco.

“Gli interventi sono stati tutti importanti e di qualità”, spiega soddisfatto Saviano. “Sono state avanzate proposte concrete, il mondo dello sport è sicuramente in grado di fare la propria parte per la ripresa”. Un ruolo fondamentale è stato quello del Comune e della Pro Loco di Mercogliano.

La manifestazione, infatti, si è tenuta nel parcheggio antistante la piscina comunale di Mercogliano, grazie alla fattiva collaborazione tra l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vittorio D’Alessio e il Coni. Molto importante anche la presenza della Pro Loco di Mercogliano, con il presidente Stefania Porraro.

Come detto, ieri chiusura col “botto”, grazie anche alla collaborazione tra l’ente regionale Parco del Partenio, presieduto da Francesco Iovino, e il Coni provinciale. I “giorni dello sport” si sono conclusi con lo show cooking di Francesco Fusco, “cuoco contadino” di Avella ed ambasciatore del Parco. Presente anche il presidente dell’Avellino calcio, Angelo D’Agostino e il campione di boxe Agostino Cardamone.