FOTO / Nell’anno orribile il basket irpino si prende una rivincita grazie all’Acsi ’90: campione regionale under 18. I complimenti di Pino Sacripanti

0
22

Alfredo Picariello – Il basket irpino, nel suo anno orribile, si prende una rivincita nel segno dell’Acsi Basket ’90. Grinta, cuore, preparazione ed acume: la squadra allenata da coach Donatella Buglione, Nico Maglio e Marco Picariello, ha vinto il campionato regionale under 18, battendo in finale la LBL Caserta con il punteggio di 57 a 50. Il team irpino, che ha giocato una partita impeccabile, ha “conquistato” anche Pino Sacripanti, fresco di promozione, quella raggiunta con la GeVi Napoli, che l’allenatore di Cantù ha portato in A1 dopo ben 12 anni.

Sacripanti, accompagnato dal suo assistant coach Francesco Cavaliere, ieri sera era sugli spalti del Palavesuvio di Napoli, per assistere alla finale. Al termine, si è voluto complimentare di persona con Buglione, Maglio e Picariello. E con tutti i ragazzi, un gruppo splendido.

Una “cavalcata” entusiasmante, quella di questo campionato, per i cestisti irpini, che già nel corso della semifinale del 22 giugno scorso, hanno fatto vedere di che pasta sono fatti, andando a vincere sul campo di Portici per 70-67. Eppure, per i nero-arancioni non è stata di certo un’annata semplice, falcidiati da infortuni importanti nella parte cruciale della stagione. Il capitano Buglione e Puzo, infatti, sono stati fermi per pubalgia e distorsione al ginocchio.

In più, bisogna aggiungere altre due difficoltà oggettive: il covid e il fatto che, in pratica, la stessa squadra (del tutto nuova, fatta praticamente daccapo), disputa anche il campionato di serie D. Insomma, un tour de force che, però, sta dando i risultati sperati al presidente Angelo Buglione ed ai dirigenti Antonio Borea e Salvatore Crispino.

L’Acsi ’90 punta sui giovani, nel vero senso della parola. Nella squadra che si è imposta nel campionato regionale, tutti gli atleti sono del 2003, 2004 e 2005. Solu un over, classe ’97, Ivan Terraglia.

L’Irpinia, dunque, alla ribalta del basket – finalmente – grazie all’Acsi ’90 ed a questo gruppo di ragazzi che ieri, al termine della gara, è stato premiato da Antonio Caliendo, presidente Fip Campania.

Ecco i campioni: Francesco Buglione (play), Jacopo Borea (play), Matteo Cavaliere (play), Vincenzo De Matteis (play), Diego Pellicano (guardia), Pasquale Pastore (guardia), Francesco De Luca (guardia), Genmarco Nappi (guardia), Gabriele Ciampa (ala forte), Leone Crispino (ala forte), Francesco Giulivo (ala forte), Gabriele Puzo (pivot), Simone Fastiggi (pivot), Alessandro Fastiggi (pivot).