FOTO E VIDEO / Liguorini, Duomo, Costantinopoli: le Chiese di Avellino (e non solo) si rifanno il look

3 Settembre 2021

Alfredo Picariello – Tutti importanti e di prestigio. E’ lungo l’elenco delle opere di restauro messe in campo dalla Diocesi di Avellino. Si va dal Duomo alla Chiesa di Costantinopoli nel capoluogo, per passare alla Chiesa del Carmine di Atripalda. Ed ancora: Picarelli, Monteforte, Taurasi. I lavori procedono. Anche presso la Chiesa dei Liguorini, edificio di culto simbolo e molto importante per il suo passato.

Si trova a ridosso di rione San Tommaso e lungo la strada che porta al Q9. La Chiesa, meglio conosciuta come dell’Addolorata, è entrata a far parte del patrimonio della Diocesi di Avellino dal novembre 2020, dopo la donazione della Congregazione del Santissimi Redentore, proprietaria sin dalla sua edificazione alla fine dell’800.

Dopo le operazioni di pulizia preliminare, è partito anche l’intervento di ristrutturazione prima esterna e poi interna che dovrebbe durare circa un anno e mezzo.