FOTO E VIDEO / “Come è amaro il caffè in zona arancione…”. Bar, anche ad Avellino si comincia a licenziare

22 Febbraio 2021

Alfredo Picariello “Non è carino fare colazione in mezzo alla strada”. Secondo giorno di zona arancione per la Campania e, dunque, anche per Avellino. Abbiamo provato a sondare un po’ gli umori. Rabbia e rassegnazione soprattutto tra i titolari di bar e ristoranti che sembrano essere i più penalizzati dall’ennesimo cambio di colore della nostra regione e dall’inasprimento delle restrizioni.

“E’ amaro il caffè in zona arancione”, ci dicono alcune signore che sorseggiano un espresso a distanza dal bar dove lo hanno acquistato. Anche per i cittadini non è semplice la nuova condizione, ma loro riescono a abituarsi meglio. A soffrire di più, come dicevamo, bar e ristoranti. Anche ad Avellino, purtroppo, i titolarisono costretti a licenziare parte del proprio personale.