FOTO / Da tutta Italia a Castel del Lago: sfilano le auto basse e curiose

0
2915

Da tutta Italia a Castel del Lago: sfilano le auto basse e curiose. Piazza gremita di curiosi e di appassionati di auto cosiddette ‘low district crew’: una boccata d’ossigeno pure per l’economia del piccolo borgo ai confini con il Sannio.

Soddisfatti per la riuscita della kermesse, la prima del genere che si tiene in Irpinia e in Campania, gli organizzatori e in modo particolare Gesus D’Avanzo, giovane alfista e promotore del raduno nazionale del genere.

“Complimenti davvero- ha esclamato Luigi De Nisco, sindaco di Venticano, al momento della premiazione degli sponsor e dei partecipanti-. Avete saputo ravvivare il paese e promuovere il territorio”.

Numerosi visitatori al seguito della carovana di ‘low district crew’ hanno scoperto Castel del Lago, il borghetto che segna il confine tra Sannio e Irpinia a ridosso della barriera autostradale della Napoli-Bari. Molti appassionati sono arrivati da Fondi, Latina, Udine, Roma, Calvizzano. Ma anche dalla Calabria, Puglia, Molise.

Insomma, grazie pure a un semplice raduno di auto si può rimettere in moto l’economia circolare e favorire così la promozione territoriale. I visitatori e gli appassionati del genere hanno infatti apprezzato i luoghi la tranquillità di Castel del Lago e l’ospitalità degli esercenti che hanno contribuito alla riuscita della kermesse.