FOTO / Da Hollywood alla “sua” Atripalda: Marisa Tomei ritrova la città del Sabato

0
1905

Da Hollywood alla “sua” Atripalda: Marisa Tomei ritrova la città del Sabato. Grande accoglienza per l’attrice protagonista di tanti film di successo, tra cui “Mio Cugino Vincenzo” (una performance che le è valsa la vittoria del premio Oscar come Miglior attrice non protagonista) e l’ultima trilogia di Spider-Man, dove ha interpretato May Parker, la zia di Peter Parker/Spider-Man.

L’attrice ha voluto approfondire le sue origini atripaldesi derivanti da alcuni antenati. “Non sono mai stata ad Atripalda, ero emozionata dall’idea di venire qui – ha dichiarato l’attrice appena giunta in città – vorrei ammirare tutte le bellezze di cui ho sentito parlare”.

Il sindaco Paolo Spagnuolo, affiancato da don Fabio Mauriello, ha ringraziato l’attrice per la splendida sorpresa: “Pensavamo ad uno scherzo, ed invece è tutto vero. Ti ringraziamo per questa splendida visita, sperando che sia soltanto la prima di tante”.

Tomei ha ricevuto in dono i certificati di nascita e di battesimo dei suoi antenati nonché alcune pubblicazioni su Atripalda ed un piatto in ceramica realizzato dal Maestro Carmine Tranchese. Successivamente, insieme all’interprete Fabiana Rescigno e alle volontarie della Pro Loco, è stata accompagnata a visitare lo Specus Martyrum. Qui, una troupe televisiva, ha girato delle riprese destinate al documentario americano “𝗗𝗿𝗲𝗮𝗺 𝗼𝗳 𝗜𝘁𝗮𝗹𝘆”, trasmesso sulla 𝗣𝗕𝗦.