Formazione e Ricerca: collaborazione tra l’Università Suor Orsola Benincasa e la Guardia di Finanza

Formazione e Ricerca: collaborazione tra l’Università Suor Orsola Benincasa e la Guardia di Finanza

15 Luglio 2021

Una collaborazione culturale, scientifica e didattica finalizzata alle nuove esigenze della formazione continua. È l’obiettivo dell’intesa sottoscritta tra il Comando Regionale Campania della Guardia di Finanza e l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, che rappresenta da oltre un secolo uno dei poli formativi d’eccellenza del Mezzogiorno.

Il protocollo d’intesa, oltre a favorire la formazione del personale della Guardia di Finanza mediante la partecipazione alle attività didattiche dell’Ateneo, è finalizzato anche a promuovere l’organizzazione e la partecipazione a seminari, workshop, convegni, eventi e ricerche su temi di reciproco interesse istituzionale e secondo le rispettive professionalità (dal diritto all’economia, dalle scienze criminologiche alla psicologia del lavoro).

Con tale accordo l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e la Guardia di Finanza, condividendo l’obiettivo di una sempre maggiore collaborazione interistituzionale, intendono assicurare l’interscambio di conoscenze e di esperienze didattiche e di ricerca, nell’interesse condiviso di cooperare per la formazione di figure istituzionali e professionali con spiccate capacità scientifiche, giuridiche e di sensibilità sociale.

“L’Università Suor Orsola Benincasa – evidenzia il Rettore Lucio d’Alessandro – persegue da anni l’obiettivo di lavorare in stretta sinergia con le principali realtà istituzionali, culturali e imprenditoriali del territorio affinché i nostri giovani si formino affiancando da subito ad una solida formazione teorica gli apprendimenti imprescindibili che vengono dai saperi e dalle esperienze del mondo delle professioni e da questo punto di vista questa nuova collaborazione ad ampio raggio con un’istituzione nevralgica per il nostro Paese come la Guardia di Finanza rappresenta un elemento di grandissima importanza sia per noi sia per l’intero territorio della Campania”.