Forestali, Santaniello (Pd): “A tutto c’è un limite, ora risposte”

0
9

Avellino – “A tutto c’è un limite… Sempre… Anche alla pazienza di lavoratori che non sanno cosa succederà domani, cosa faranno e quali prospettive avranno. La regione Campania non può più far finta di ascoltare persone che chiedono che venga rivendicato il loro diritto: quello di avere uno stipendio, un salario che manca da 18 mesi”. Il presidente del PD irpino Roberta Santaniello accoglie a gran voce il coro di proteste che muovono da mesi gli idraulici forestali della provincia di Avellino e non solo. “Hanno ragione a protestare e se la situazione non cambierà saremo al loro fianco. Già oggi la nostra consigliera regionale del Pd Rosetta d Amelio, sta facendo un ottimo lavoro cercando di tutelare in una battaglia in consiglio non facile i lavoratori garantendo che presto vengano sbloccati i fondi per garantire loro un sussidio . Il governo regionale invece che amministra la regione campania non è’ in grado di dare risposte. Questo governo questa giunta contrappongono alle esigenze di queste persone le esigenze di interessi più alti. Se i fondi ci sono , vengano stanziati e non si scelga la cassa integrazione come rimedio. Il compito della politica e’ trovare le soluzione giuste. Quello che diceva ieri il sindaco di Salerno De Luca e’ una cosa che noi ribadiamo da mesi , da quando Avellino fu colpita dall emergenza neve , che un modo per garantire a queste persone una continuità lavorativa sia quella di usufruire dal loro impegno in un altro modo, con progetti per la salvaguardia del territorio, al servizio della regione. Non ci dimentichiamo che sono persone con dignità che chiedono tutela. Ma il governo regionale e’ sorda in attesa che parta un altra campagna elettorale nella quale convincere queste persone che ci sarà una soluzione. A volte sarebbe necessario qualche atto di coraggio, le soluzioni in politica si trovano sempre !!! Alla disperazione non c’è soluzione. Ecco perché noi saremo vicini a questi lavoratori come Pd , lo faremo con la nostra istituzione in regione, lo faremo con le nostre persone sui territori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here