Follia nel carcere di Sant’Angelo: detenuti prendono a calci e pugni agente

0
3230
Carcere_Sant’Angelo_Lombardi

Casa Circondariale di Sant’Angelo dei Lombardi- Detenuti si scagliano contro un agente della Polizia penitenziaria colpendolo con calci e pugni al volto. Il fatto è stato reso noto dal delegato regionale della Campania Penitenziari Maurizio Repola Maurizio.

“L’aggressione è stata improvvisa – spiega Repola dell’Uspp – solo grazie all’intervento di altri agenti sono state evitate conseguenze peggiori. Episodi come questo si ripetono con troppa frequenza – sottolinea il sindacalista – Uspp con diverse missive continua a ribadire che la situazione all’interno dell’istituto di Sant’Angelo dei Lombardi non è più sostenibile, stanno continuando ad arrivare detenuti facinorosi che dovrebbero stare dappertutto tranne che a Sant’Angelo”.

Il grido di allarme del personale della Polizia penitenziaria di Sant’Angelo dei Lombardi: “Siamo in pochi. Speriamo che il Governo ci ascolti. Servono uomini, mezzi e più rispetto delle regole”.