Focolaio Covid nella Rsa: scattano le denunce

0
8

Focolaio Covid in una Rsa della provincia di Avellino. I Nas, dopo gli accertamenti, hanno denunciato il titolare, il direttore sanitario ed il gestore del servizio di assistenza dei degenti della struttura ricettiva, accusati (con vari gradi di responsabilità) di non avere assicurato la formazione del personale sanitario e di non aver fornito validi dispositivi di protezione individuale. Viene poi contestata una omessa predisposizione di idonee misure organizzative previste dai protocolli sanitari, causando una rapida diffusione dell’infezione che ha interessato tutti i pazienti, gli operatori sanitari e i dipendenti della struttura.