Finanza: D’Ambrosio lascia l’Irpinia, arriva il Colonnello Imparato

0
54

Avellino – Il prossimo 1 agosto il Colonnello della Guardia di Finanza Bartolomeo D’Ambrosio, da sette anni ad Avellino, lascerà il Comando Provinciale per trasferirsi presso il Comando Generale della Guardia di Finanza di Roma. A succedere a D’Ambrosio sarà il Colonnello Mario Imparato, 44enne di Milano residente a Roma. Imparato, sposato con due figli, è laureato in Giurisprudenza, in Scienze della Sicurezza Economico- Finanziaria ed in Scienze Internazionali e Diplomatiche; ha conseguito la qualifica di “conoscitore di lingua estera” (inglese e turco) presso la Scuola Lingue Estere dell’Esercito di Perugia. Al termine dell’Accademia, nel 1986, fu assegnato al Nucleo Regionale Polizia Tributaria di Napoli nel ruolo di Comandante della Sezione Antidroga. Successivamente, ha prestato servizio a Catanzaro, L’Aquila e Roma, presso il Nucleo Speciale di Polizia Valutaria. Nel 1994 fu assegnato alla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga del Ministero dell’Interno rivestendo la qualifica di Esperto Antidroga presso il Consolato Generale italiano a Istanbul. Nel 2003 ha fatto rientro a Roma dove è stato assegnato al Comando Generale della Guardia di Finanza in relazione alla sua designazione di Consigliere di Pre-Adesione nell’ambito di un Gemellaggio Amministrativo promosso dalla Commissione Europea per favorire il cammino degli Stati candidati alla adesione all’Unione Europea. E’ stato promosso al grado di Colonnello nel gennaio 2006 ed insignito della Croce d’argento per anzianità di servizio; è Cavaliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ed ha ricevuto la Medaglia d’argento al merito di lungo Comando.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here